Cerca

Lavitola: Gdf sequestra contributi per 2,5 mln all''Avanti' (3)

Cronaca

0

(Adnkronos) - Dalle indagini svolte dalle Fiamme Gialle sarebbe emersa l'esistenza di un'associazione per delinquere la quale si sarebbe indebitamente appropriata di contributi pubblici per oltre 23 mln e 200 mila euro in un arco di tempo che va dal '97 al 2009 attraverso il sistematico ricorso a fatture per operazioni inesistenti e documenti artatamente fittizi aventi ad oggetto prestazioni mai eseguite ovvero attestanti una falsa tiratura ed una sovradimensionata diffusione delle copie del giornale.

Il falso ricorso alle vendite in blocco e allo strillonaggio ''pratiche di per se' poco tracciabili'' spiegano gli investigatori, rispetto a quelle tradizionali costituite dalle vendite presso le edicole e dagli abbonamenti, rappresenta una delle modalita' con cui l'Avanti avrebbe conseguito l'indispensabile requisito di ammissibilita' al finanziamento pubblico.

Secondo gli inquirenti ''la societa' editrice allo scopo di ostacolare eventuali forme di controllo ha variato piu' volte nel tempo la denominazione sociale, la compagine societaria e la sede''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media