Cerca

Rifiuti: Pd, prefetto Pecoraro insiste su Corcolle e Riano

Cronaca

0

Roma, 18 apr. (Adnkronos) - "Oggi in Senato il Prefetto Pecoraro, commissario per i rifiuti a Roma e nel Lazio, ha affermato che per lui i soli siti plausibili per ospitare la discarica di Roma sono Corcolle e Riano, entrambi opportunamente bocciati dal Ministro dell'ambiente ed entrambi palesemente inappropriati per l'impatto che avrebbero sull'ambiente e, nel caso di Corcolle, sulla vicinissima Villa Adriana. Questa insistenza preoccupa, rischia davvero di portare al collasso il ciclo dei rifiuti nella capitale. Entro il 30 aprile occorre scegliere il sito provvisorio che consenta di chiudere Malagrotta: davvero a questo punto, se l'atteggiamento di Pecoraro e di Comune e Regione non cambia, non restera' che commissariare il commissario". E' quanto hanno dichiarato i senatori Pd Roberto Della Seta e Francesco Ferrante al termine dell'audizione del Prefetto di Roma Pecoraro in Commissione Ambiente in Senato.

"Roma - hanno detto i due parlamentari democratici - non ha bisogno di una nuova Malagrotta ma di un sito molto piu' piccolo e provvisorio che permetta di superare i tempo necessario perche' finalmente si affermi un modello moderno ed efficiente di gestione dei rifiuti fondato sulla raccolta differenziata. Certo, se da una parte il Sindaco Alemanno continua a tenere inchiodata la citta' a percentuali modestissime di raccolta differenziata, e dall'altra Pecoraro continua a proporre soluzioni inaccettabili come Corcolle e Riano bisognera' che il Governo intervenga - hanno concluso i senatori - per scongiurare che l'emergenza romana si trasformi in un dramma ambientale e sociale simile a quello consumatosi a Napoli pochi anni fa".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media