Cerca

Conti pubblici: Ue, nessun dubbio su rispetto impegni Italia

Economia

0

Bruxelles, 18 apr. (Adnkronos/Aki) - La Commissione Ue "non ha nessuna ragione di mettere in dubbio l'impegno delle autorita' italiane" per quanto riguarda il rispetto degli impegni di bilancio. Lo ha affermato il portavoce del commissario Ue agli affari economici e monetari Olli Rehn, rispondendo cosi' a chi gli chiedeva in merito alla possibilita' che l'Italia non raggiunga il pareggio di bilancio nel 2013.

"Stiamo ancora aspettando il Programma di stabilita', commenteremo quando lo riceveremo", ha aggiunto Amadeu Altafaj, ricordando che si tratta di un esercizio in cui sono impegnati tutti i paesi membri.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media