Cerca

Partiti: arcivescovo Torino, per finanziamento si adotti modalita' come 8 per mille

Politica

Torino, 18 apr. - (Adnkronos) - ''I partiti fanno parte della democrazia, dunque non dobbiamo...
0
Torino, 18 apr. - (Adnkronos) - ''I partiti fanno parte della democrazia, dunque non dobbiamo...

Torino, 18 apr. - (Adnkronos) - ''I partiti fanno parte della democrazia, dunque non dobbiamo sparare a zero contro le istituzioni proprie della democrazia, ma bisogna trovare modalita' di finanzamento che si affidino alla gente, come per esempio fa la Chiesa con l'otto per mille". Cosi' l'arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, che ha poi aggiunto: "il problema non e' il finanziamento perche' anche i partiti hanno bisogno di essere sostenuti, il probleama semmai e' la modalita': bisogna trovare un modo e avere anche controlli severi che in corso d'opera intervengano per favorire il massimo di onesta".

Monsignor Nosiglia non entrando nel merito delle inchieste in corso ha pero' sottolineato la necessita' di andare avanti per dare anche un segno di speranza. "Quando si tira su la coperta e si tira fuori tutto quello che c'e' di poco onesto e' sempre un bene, e' un segno di rinnovamento e di verita' quindi non dobbiamo scandalizzarci quando queste cose si verificano nei partiti, nelle realta' sociali e anche la ha questo dolore a volte, bisogna invece incoraggiare ad andare avanti".

"E un segnale di speranza perche' c'e' un grande bisogno di rinnovamento sul piano etico e morale e questo vale per tutti, per qualsiasi realta' del nostro Paese - ha concluso - perche' la crisi non e' solo finanziaria ed economica, ma ha le sue radici in una dimensione etica che e' venuta meno".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media