Cerca

Milano: fermato un uomo per l'incendio campo nomadi Bonfadini

Cronaca

Milano, 18 apr. (Adnkronos) - Un romeno di 41 anni e' stato fermato ieri per l'incendio doloso...
0
Milano, 18 apr. (Adnkronos) - Un romeno di 41 anni e' stato fermato ieri per l'incendio doloso...

Milano, 18 apr. (Adnkronos) - Un romeno di 41 anni e' stato fermato ieri per l'incendio doloso avvenuto lo scorso 15 aprile nel campo nomadi che si trova tra via Bonfadini e via Sacile a Milano. L'uomo, ospite nella baracca di un cugino rientrato in Romania, avrebbe appiccato le fiamme proprio alla sua baracca dopo un litigio all'interno del campo.

Le indagini, scattate subito dopo l'incendio doloso, hanno permesso alla polizia locale di bloccare ieri sera, intorno alle 22.30, il 41enne in una cascina vicino Mortara (Pavia), occupata da altre famiglie rom. Per lui si sono aperte le porte del carcere di San Vittore in attesa dell'interrogatorio di convalida. "Era particolarmente importante arrivare a chi si e' presumibilmente reso autore di un atto che poteva avere gravissime conseguenze per le 200 persone che si trovano al campo quella notte e fra le quali circa 70 bambini" spiega l'assessore comunale alla Sicurezza, Marco Granelli.

"Grazie a un'efficace indagine e alla collaborazione dei colleghi di Mortara siamo riusciti a individuare rapidamente il presunto incendiario del campo bruciato domenica notte", aggiunge il comandante della Polizia locale, Tullio Mastrangelo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media