Cerca

Sicilia: Orlando, vergogna Pd che sostiene Lombardo

Politica

Palermo, 18 apr. - (Adnkronos) - ''E' una vergogna che il Partito democratico sostenga un...
0
Palermo, 18 apr. - (Adnkronos) - ''E' una vergogna che il Partito democratico sostenga un...

Palermo, 18 apr. - (Adnkronos) - ''E' una vergogna che il Partito democratico sostenga un presidente della Regione indagato per mafia. Non attacchero' i miei avversari alle elezioni, ma solo chi sta dietro di loro''. E' quanto ha dichiarato il candidato a sindaco Leoluca Orlando, intervistato da Livesiicilia. ''Alcuni dirigenti democratici - prosegue Orlando - che partecipano alle commemorazioni e ai convegni, farebbero meglio a starsene a casa, anzi negli scantinati di Lombardo di cui sono divenuti camerieri''.

Dopo l'operazione antimafia a Misilmeri che ha visto l'arresto di un candidato al consiglio comunale di Palermo, riferendosi ai dirigenti locali del Pd, Antonello Cracolici e Beppe Lumia, Orlando si chiede: ''Andranno a trovare questo signore per fare un'alleanza pure con lui? Non sono cattivo, abbiamo un presidente di Regione indagato per mafia che rimane a suo posto con i voti determinanti del Partito democratico: e' la verita''', ha concluso.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media