Cerca

Sicilia: Cimino (GS), in Finanziaria tagli per Enti locali e trasporto ma no per superburocrati

Economia

Palermo, 18 apr. - (Adnkronos) - "Questa mattina alle 6 e' stata approvata la legge finanziaria...
0
Palermo, 18 apr. - (Adnkronos) - "Questa mattina alle 6 e' stata approvata la legge finanziaria...

Palermo, 18 apr. - (Adnkronos) - "Questa mattina alle 6 e' stata approvata la legge finanziaria che non sara' mai dimenticata dai tutti i siciliani per le ripercussioni negative e i danni che pagheremo negli anni.

Servizi essenziali come i collegamenti marittimi e l'autotrasporto pubblico hanno avuto dei tagli notevoli con conseguenti aumenti per i fruitori". Lo dice il parlamentare regionale siciliano di Grande Sud, Michele Cimino, che punta il dito sui "tagli per chi crea sviluppo ed aumenti solo per dirigenti e superburocrati. Questa e' la politica degli assessori tecnici che si sono preoccupati di assicurarsi per loro lo stipendio dei parlamentari (oltre l'indennita' di assessore)".

"Sono stati tagliate - denuncia Cimino - le somme destinate agli Enti locali con conseguenze inimmaginabili per tutto il territorio. Come faranno i sindaci ed i presidenti di provincia ad amministrare senza fondi? Il presidente Lombardo pensa di commissariarli tutti? Una finanziaria di rigore per la povera gente e di ricchezza per gli amici: questo e' lo spirito della finanziaria".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media