Cerca

Crisi: De Poli, Udc aderisce a fiaccolata imprenditori

Economia

Padova, 18 apr. (Adnkronos) - L'Unione di centro aderisce alla fiaccolata delle associazioni di...
0
Padova, 18 apr. (Adnkronos) - L'Unione di centro aderisce alla fiaccolata delle associazioni di...

Padova, 18 apr. (Adnkronos) - L'Unione di centro aderisce alla fiaccolata delle associazioni di imprenditori che si svolgera' stasera al Pantheon. A renderlo noto e' il portavoce nazionale dell'Unione di centro Antonio De Poli che lancia un appello al Governo e, in particolare, al ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera affinche' si istituisca un fondo di solidarieta' nazionale: ''Sono tante le richieste di aiuto che arrivano dal mondo delle imprese colpite dalla crisi - prosegue De Poli - a Padova e' nata l'associazione di volontariato ''Speranza al lavoro'' che intende offrire un supporto concreto alle famiglie, ai lavoratori e alle imprese. Mi sembra grave, in questo frangente, l'assenza delle istituzioni che rischiano di concepire la crisi solo come un fatto di numeri''.

L'esponente centrista sottolinea che ''dietro le cifre di Unioncamere secondo cui 26 mila imprese sono state chiuse nel primo trimestre del 2012 c'e' la sofferenza di tanti uomini e donne, lo smarrimento di intere famiglie che, di fronte alla crisi, non sanno come fare per andare avanti''.

''Per queste ragioni - conclude De Poli - aderiamo alla fiaccolata di stasera al Pantheon e personalmente ritengo interessante la proposta lanciata dalla Cgia di Mestre di creare un fondo di solidarieta' nazionale gestito dalle Prefetture in collaborazione con i Consorzi fidi. In questo modo le imprese che, in un primo momento, si vedranno rifiutare un prestito dalle banche per la mancanza di garanzie reali potranno ricorrere a questo fondo e avere una boccata di ossigeno in termini di liquidita''', conclude De Poli.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media