Cerca

Maltempo, dopo Lucy arriva il vortice Maddalena. Giovedì il giorno peggiore

Cronaca

Roma, 18 apr. (Adnkronos) - Dopo Lucy, è in arrivo 'Maddalena'. Il nome, come da prassi, lo ha...
0
Roma, 18 apr. (Adnkronos) - Dopo Lucy, è in arrivo 'Maddalena'. Il nome, come da prassi, lo ha...

Roma, 18 apr. (Adnkronos) - Dopo Lucy, è in arrivo 'Maddalena'. Il nome, come da prassi, lo ha dato il centro meteorologico di Offenbach, in Germania. Si tratta di un vasto vortice ciclonico che è presente in queste ore sull'Oceano Atlantico, a nord delle isole britanniche e sta portando maltempo su Inghilterra e Scandinavia. ''Spingerà la sua influenza verso l'Italia inviandoci tre perturbazioni. Sono tre 'cattive sorelle' che faranno sentire i loro effetti sull'Italia'', spiega all'Adnkronos Antonio Sanò, meteorologo de www.ilmeteo.it.

''Da oggi pomeriggio - aggiunge l'esperto - giungerà un vero e proprio treno di perturbazioni, ben tre, che ci accompagneranno fino a tutta la giornata di venerdì. La prima di queste colpirà il Nord Italia oggi pomeriggio, e la regione più interessata sarà la Lombardia. In serata, invece, la perturbazione arriverà nel Lazio e in particolare Roma, dove ci saranno temporali nella notte che domani si porteranno sulla Campania e in particolare Napoli''.

''Domani, invece, è il giorno peggiore: tutta l'Italia - avverte Sanò - sarà stretta nella morsa della seconda perturbazione, che porterà temporali su Lombardia, Triveneto, Lazio e Campania. Pioggia su tutte le regioni, mentre cadrà la neve sopra i mille metri sulle Alpi. Sempre domani, soffieranno venti molto forti di libeccio sul Mar Tirreno e quindi avremo mareggiate lungo le coste. Maestrale su Sardegna e Sicilia''.

La terza perturbazione giungerà venerdì e sarà simile alle precedenti: ''Colpirà soprattutto Nord Est, regioni centrali e Campania. Nel weekend, sabato tempo migliore e sole quasi ovunque, mentre domenica pomeriggio sono in arrivo temporali in triveneto e nelle regioni centrali''.

''La bella notizia - conclude il meteorologo de www.ilmeteo.it - è che a partire dal 25 aprile e fino all'1 maggio è confermata un'ondata di caldo africano sulla Penisola. Ci attendiamo che le temperature possano raggiungere a fine mese i 25 gradi sia a Nord sia a Sud''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media