Cerca

Firenze: walkie talkie e complice al bagno per superare esame patente

Cronaca

Firenze, 18 apr. - (Adnkronos) - Non riusciva a superare l'esame teorico di scuola guida, e per...
0
Firenze, 18 apr. - (Adnkronos) - Non riusciva a superare l'esame teorico di scuola guida, e per...

Firenze, 18 apr. - (Adnkronos) - Non riusciva a superare l'esame teorico di scuola guida, e per questo ha messo un complice in bagno che gli suggeriva le risposte con un walkie talkie. A scoprire la frode e' stata la Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale Toscana, diretto da Vincenzo Feltrinelli: quattro le persone denunciate. Dopo alcuni tentativi non riusciti, un ragazzo di 23 anni aveva deciso di superare l'intoppo insieme alla madre, rivolgendosi a pagamento a dei veri e propri specialisti del caso: si tratta di un 57enne napoletano, titolare di una scuola guida campana e del suo complice, un istruttore disoccupato di 41 anni, anch'egli di origine partenopea.

Per far rispondere correttamente ai test il loro 'assistito', i due avevano ideato un ingegnoso sistema basato sull'utilizzo di apparecchiature ricetrasmittenti installate sul candidato. Questi leggeva la domanda allo specialista nascosto nel bagno della motorizzazione con tanto di prontuario artigianalmente preconfezionato e realizzato ad hoc per l'esame in questione. L'imbroglio e' stato smascherato dai poliziotti della Stradale durante un normale controllo nei locali della Motorizzazione Civile di Firenze, dove si stavano svolgendo le prove teoriche per la revisione straordinaria della patente a seguito della perdita totale dei punti. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media