Cerca

Imprese: Unioncamere, a Palermo saldo negativo in primo trimestre -0,15% (2)

Economia

(Adnkronos) - Secondo la rilevazione trimestrale condotta per Unioncamere da InfoCamere - la...
0
(Adnkronos) - Secondo la rilevazione trimestrale condotta per Unioncamere da InfoCamere - la...

(Adnkronos) - Secondo la rilevazione trimestrale condotta per Unioncamere da InfoCamere - la societa' di informatica delle Camere di Commercio italiane - a fare le spese del cattivo inizio d'anno sono state soprattutto le imprese piu' piccole, in particolare quelle artigiane che a Palermo registrano una percentuale di cessazioni pari a - 1,44% mentre nello stesso periodo del 2011 era stata di - 1,29%. Sulle cifre del settore artigiano nel capoluogo siciliano, pero', pesa il fenomeno piu' volte denunciato del ricorso all'abusivismo.

Tra le forme giuridiche, l'aggregato che arretra di piu' e' quello delle imprese individuali, mentre meno significativa e' stata la riduzione delle societa' di persone. Tra i settori, in termini assoluti i saldi negativi piu' pesanti si registrano in agricoltura, nel commercio, nelle costruzioni e nelle attivita' manifatturiere.

Piccolo ''boom'', infine, a livello nazionale, per il settore dell'energia, dove si sta probabilmente consumando la corsa agli incentivi per la produzione di energia attraverso fonti alternative. Nel trimestre, il bilancio delle imprese e' corrispondente ad una crescita del 7,6%.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media