Cerca

Siria: capo missione Onu nega spari contro osservatori a Damasco

Esteri

Damasco, 18 apr. - (Adnkronos/Aki) - Il capo della missione di osservatori nelle Nazioni Unite in...
0
Damasco, 18 apr. - (Adnkronos/Aki) - Il capo della missione di osservatori nelle Nazioni Unite in...

Damasco, 18 apr. - (Adnkronos/Aki) - Il capo della missione di osservatori nelle Nazioni Unite in Siria ha negato che la sua squadra sia stata oggetto di un attacco a fuoco in uno dei sobborghi di Damasco. Parlando ai giornalisti al termine del tour condotto nel sobborgho della capitale siriana Arbeen, il colonnello marocchino Ahmed Himmiche ha detto che il suo team non e' stato raggiunto da spari, ma si e' rifiutato di confermare se ci fosse stata o meno una sparatoria.

Un sito di informazione vicino al governo aveva riferito di uomini armati che avevano lanciato una bomba a mano contro le forze di sicurezza ad Arbeen durante il tour degli osservatori Onu, ferendo un generale. I Comitati locali di coordinamento, espressione dell'opposizione, hanno invece detto che le truppe siriane hanno sparato contro manifestanti ad Arbeen mentre la missione Onu era nell'area. Himmiche ha quindi ribadito che il compito della sua missione e' quello di stabilire legami tra le autorita' siriane e le altre parti.

''Stiamo facendo del ostro meglio per condurre la nostra missione e raggiungere i nostri obbiettivi'', ha detto, aggiungendo che ''per stabilire questi rapporti abbiamo bisogno di tempo e di fiducia''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media