Cerca

Amministrative: Sardegna, si vota il 10 e 11 giugno

Politica

Cagliari, 18 apr. - (Adnkronos) - In Sardegna si votera' per il turno amministrativo 2012 nei...
0
Cagliari, 18 apr. - (Adnkronos) - In Sardegna si votera' per il turno amministrativo 2012 nei...

Cagliari, 18 apr. - (Adnkronos) - In Sardegna si votera' per il turno amministrativo 2012 nei giorni 10 e 11 giugno. La data e' stata fissata questo pomeriggio dalla Giunta regionale, su proposta dell'Assessore degli Enti locali, Nicola Rassu e permettera' l'elezione diretta dei Sindaci e il rinnovo dei Consigli comunali di 65 Enti locali isolani. Il differimento rispetto alla data precedentemente fissata nella seduta di Giunta dello scorso 20 marzo si e' reso necessario per consentire l'aggiornamento dei procedimenti elettorali, compresi quelli inerenti la rilevazione dei dati delle votazioni, in seguito alle ultime modifiche legislative introdotte in materia di Enti locali.

Le recenti leggi regionali, infatti, hanno prodotto alcune variazioni in ordine alle composizioni degli organi consiliari e alla sottoscrizione delle liste dei candidati, nonche' del riferimento dei dati ISTAT relativi alla popolazione residente per il calcolo dei consiglieri spettanti a ogni singolo Comune, per cui e' stato necessario apportare conseguenti modifiche ai procedimenti elettorali da sempre svolti dal Ministero dell'Interno. I termini per la presentazione delle liste partono dalle ore 8 del 11 maggio e scadono alle 12 del 12 maggio.

La Giunta ha inoltre fissato la data per l'eventuale turno di ballottaggio, ove previsto, per i giorni 24 e 25 giugno. Nello specifico le urne si apriranno in 65 Comuni secondo questa suddivisione: 13 Comuni in provincia di Cagliari, 4 su Carbonia-Iglesias, 2 nel Medio Campidano, 15 in provincia di Oristano, 7 in quella di Nuoro, 5 nell'Ogliastra, 14 in provincia di Sassari e 5 in quella di Olbia-Tempio.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media