Cerca

Spiagge: Balneari, oggi a Roma oltre 4mila imprenditori e 150 amministratori

Economia

Roma, 18 apr. - (Adnkronos) - Tutte le regioni italiane erano rappresentate da sindaci e assessori...
0
Roma, 18 apr. - (Adnkronos) - Tutte le regioni italiane erano rappresentate da sindaci e assessori...

Roma, 18 apr. - (Adnkronos) - Tutte le regioni italiane erano rappresentate da sindaci e assessori al Turismo oggi a Roma alla manifestazione-dibattito 'Confiscare 30.000 imprese balneari serve all'italia? Lo chiediamo ai nostri Amministratori'. L'evento e' stato voluto dalle principali associazioni di categoria: Sib-Confcommercio, Fiba-Confesercenti, Assobalneari-Confindustria e Balneatori-Cna.

''Siamo soddisfatti della numerosa partecipazione dei primi cittadini - dichiara Riccardo Borgo, presidente del Sib Sindacato Italiano Balneari/Confcommercio - che davanti a oltre 4.000 imprenditori hanno assunto impegni precisi circa la necessita' che anche Comuni, Province e Regioni siano determinati a premere sul Governo affinche' affronti l'esclusione delle imprese balneari dall'evidenza pubblica prevista dalla Direttiva Bolkestein a partire dal 1° gennaio 2016. Ci ha fatto particolarmente piacere l'impegno del sindaco di Roma Gianni Alemanno che intende coinvolgere l'Anci su questo problema e con questi obiettivi".

''Riteniamo che sia necessario affrontare e risolvere la questione nell'attuale legislatura - continua Borgo - pertanto abbiamo inviato un appello sia alle Istituzioni che alle forze politiche in cui chiediamo che si passi dalle parole ai fatti, attendiamo a breve, inoltre, la convocazione del 'tavolo tecnico' tra Governo, Regioni e imprese formalmente costituito il 23 febbraio scorso. Qualora non ci fossero risposte concrete, pero', non potremo sottrarci alla necessita' di programmare per questa estate iniziative di protesta anche clamorose''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media