Cerca

Cinema: Moll, Vincent Cassel monaco perverso nel mio 'Le Moine' (2)

Spettacolo

(Adnkronos) - Per la sceneggiatura, Moll ha lavorato insieme con Anne-Luise Trividic, la storica...
0
(Adnkronos) - Per la sceneggiatura, Moll ha lavorato insieme con Anne-Luise Trividic, la storica...

(Adnkronos) - Per la sceneggiatura, Moll ha lavorato insieme con Anne-Luise Trividic, la storica collaboratrice di Patrice Chereau. Il film e' ambientato nella cattolicissima Spagna del XVII secolo e racconta la storia di Ambrosio, monaco cappuccino apparentemente irreprensibile, che cade in un'escalation di follia sensuale e omicida fino ad incontrare il diavolo in persona.

''Vincent Cassel -chiarisce Moll- e' un attore molto dinamico, fisico, esplosivo. La scelta e' caduta proprio su di lui perche' c'era la possibilita in 'Le Moine' di metterlo in condizione di controllare queste energie, in modo da renderlo simile al personaggio di Ambrosio, monaco represso, controllato ma con un'altra realta' nascosta, che prima o poi esplode''.

Moll, a Roma per presentare il film, non nasconde qualche perplessita' sul periodo che sta attraversando il cinema italiano. ''So che la situazione in questo momento non e' ottimale -afferma- anche se e' in recupero. Ma non sono cosi' tanti i film italiani che escono in Francia, diversamente da quanto avviene con i nostri in Italia. Certo -sottolinea- c'e' sempre Nanni Moretti del quale ho amato molto 'Habemus Papam', e nelle scorse stagioni -conclude- mi ha molto entusiasmato il film di Kim Rossi Stuart 'Anche Libero va bene'''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media