Cerca

Lombardia: Regione finanzia con 4,5 mln Comuni e comunita' montane

Economia

Milano, 18 apr. (Adnkronos) - Regione Lombardia finanzia con 4,5 milioni di euro la gestione...
0
Milano, 18 apr. (Adnkronos) - Regione Lombardia finanzia con 4,5 milioni di euro la gestione...

Milano, 18 apr. (Adnkronos) - Regione Lombardia finanzia con 4,5 milioni di euro la gestione associata di servizi essenziali in 52 Unioni di Comuni e 12 Comunita' Montane. L'atto, pubblicato oggi sul Burl (Bollettino ufficiale della Regione Lombardia), integra il finanziamento gia' ricevuto da questi territori negli anni 2010 e 2011. I nuovi fondi sono stati erogati a seguito dell'approvazione della graduatoria che individua, all'interno di queste Unioni e Comunita' Montane, 106 Comuni in condizioni di svantaggio medio e 111 a svantaggio elevato.

"Con questo riparto - ha spiegato l'assessore alla Semplificazione e Digitalizzazione di Regione Lombardia Carlo Maccari - confermiamo un impegno preso nei confronti delle piccole realta', riconoscendo ancor di piu' le difficolta' che i Comuni delle aree montane e rurali si trovano ad affrontare per assicurare servizi al cittadino". Sono quasi 800 i servizi pubblici che possono essere erogati "unendo le forze". Si va dall'assistenza agli anziani, alle scuole, all'urbanistica e alla viabilita', le biblioteche e i musei e molti altri ancora. Dal 2006 a oggi Regione Lombardia ha stanziato circa 41,5 milioni di euro per la gestione associata dei servizi tra Comuni, cifra destinata ad arrivare a 50 milioni entro la fine di quest'anno.

L'Assessorato alla Semplificazione e Digitalizzazione conferma questo impegno anche per il 2012. Per presentare le domande basta accedere alla modulistica consultabile all'indirizzo: www.semplificazione.regione.lombardia.it, sezione "Bandi" e inoltrarle via posta elettronica certificata entro il 30 aprile. "Regione Lombardia - ha concluso Maccari - prosegue, nell'ottica di un'azione di governo del territorio fondata sulla sussidiarieta', sul partenariato e sulla progettualita', con il proprio sostegno alle forme di gestione 'in rete', che possano garantire al tempo stesso efficienza, efficacia ed economicita'".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media