Cerca

Infrastrutture: assemblea Tem approva bilancio, Maullu presidente cda

Economia

Milano, 18 apr. (Adnkronos) - L'assemblea dei soci di Tangenziali Esterne di Milano (Milano...
0
Milano, 18 apr. (Adnkronos) - L'assemblea dei soci di Tangenziali Esterne di Milano (Milano...

Milano, 18 apr. (Adnkronos) - L'assemblea dei soci di Tangenziali Esterne di Milano (Milano Serravalle 32,8%, Autostrade per l'Italia 26,4%, Asam 15,4%, Satap 9,2%, Autostrade Lombarde 8,2%, Intesa Sanpaolo 5,1% e Impregilo 2,7%) ha approvato il bilancio 2011, che evidenzia una perdita di esercizio di 550.154 euro (-648.796 euro nel 2010), e rinnovato il consiglio di amministrazione giunto alla scadenza del mandato.

L'assemblea ha accolto le indicazioni della parte pubblica (Provincia di Milano attraverso Asam e Milano Serravalle) nominando presidente Stefano Maullu e indicando come amministratore delegato Massimo Di Marco, presidente uscente di Tem. Il CdA rimarra' in carica per tre esercizi sino all'approvazione del bilancio 2013. La parte pubblica, come da Statuto, ha inoltre espresso per il cda Dario Vermi, Domenico Scarcella e Claudio Gallo. Gli altri soci hanno invece indicato Maurizio Cipollina (confermato), Francesco Bettoni (confermato), Gennarino Tozzi (confermato), Roberto Ramaccia, Bruno Binasco (confermato) e Renato Aliberti.

L'Assemblea ha, infine, dato mandato al cda di avviare un'istruttoria tesa a verificare la possibilita' di cedere fino al 6% di Te a soggetti privati gia' presenti nell'azionariato della controllata. Tem e' la holding che controlla (57%) Tangenziale Esterna (15,5% Impregilo, 7,9% Pizzarotti, 4,1% Coopsette, 4% Cmb, 4% Unieco, 3,2% Cmc e altri soci) e che detiene una partecipazione (6,2%) in Autocamionabile della Cisa.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media