Cerca

Il calciatore e la Iena

Un nuovo nido di 36 stanze per i piccioncini Totti e Blasi

La famiglia trasloca nel super attico dell'Eurosky Tower, il primo grattacielo costruito a Roma

Un nuovo nido di 36 stanze per i piccioncini Totti e Blasi

Un nido d'amore di trentasei stanze con vista a 360° gradi su Roma: Francesco Totti e Ilari Blasi lasciano la vecchia casa per stabilirsi in grattacielo. La coppia ha raccontato a "Oggi" il trasloco nel superattico del lussuoso Eurosky Tower, il primo grattacielo costruito nella Capitale. Si dicono impazienti il calciatore e la sua Iena: deve essere emozionante dominare la città dalla vetta di un edificio altro 120 metri. Chi saranno i loro vicini ancora è top secret: gli appartamenti distribuiti sui 27 piani saranno sicuramente  abitati da ricchi imprenditori e vip, ma nessuno ha mai fatto i loro nomi. Una curiosità: la famiglia Totti sarà la prima in Italia, insieme ai residenti della 'Eurosky Tower', a dire addio alla spazzatura: nel grattacielo esiste un sistema di raccolta differenziata pneumatica dei rifiuti ai piani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Pasmim

    23 Gennaio 2013 - 08:08

    Che paese di merda che siamo! Non possiamo mangiare ma paghiamo milioni di euro gente per dare due calci ad un pallone. Vaffanculo!

    Report

    Rispondi

  • Il_Presidente

    18 Dicembre 2012 - 21:09

    ma questi "vips" sono solo dei gran cafoni e ignoranti

    Report

    Rispondi

  • dulbecco2

    16 Dicembre 2012 - 14:02

    rimangono comunque dei burini, la classe non si compra..è innata..

    Report

    Rispondi

  • ingenuo39

    14 Dicembre 2012 - 13:01

    La casa che hanno acquistato a Roma, non è un investimento in Italia? I soldi erano suoi? L' articolo parla solo della casa di Roma. Tutti i soldi dei due non mi interessano, non sono politici che fanno investimenti all'estero con i soldi anche miei e questo mi importerebbe assai. tutto il resto, sono affari loro o noia.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog