Cerca

L'incontro a Roma

"Ambiente, legalità, lavoro": cinque proposte concrete per valorizzare le risorse del nostro territorio

"Ambiente, legalità, lavoro": cinque proposte concrete per valorizzare le risorse del nostro territorio

L’ascolto reciproco nel rispetto delle diverse identità, per valorizzare lo straordinario patrimonio ambientale, pastorale e l’enorme ricchezza faunistica dell’Italia. Con questo spirito si è svolto ieri a Roma presso la Sala del Cenacolo della Camera dei Deputati l’incontro intitolato “Ambiente, legalità, lavoro. Progetti per una nuova qualità della vita” organizzato da Federparchi-Europarc Italia, Coldiretti, Università degli Studi di Milano - Dipartimento di Scienze Veterinarie e Sanità Pubblica, Università degli Studi di Napoli Federico II ¬Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali, Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo", Società Italiana di Medicina Veterinaria Preventiva, AnuuMigratoristi, Arcicaccia, CNCN - Comitato Nazionale Caccia e Natura e Federcaccia.

Durante l’iniziativa, che ha ricevuto il plauso di diversi esponenti del Governo e della politica, dai ministri Orlando, Lorenzin, e Martina, fino all’europarlamentare Paolo De Castro, sono stati presentati 5 progetti concreti per un tutelare e valorizzare le risorse naturali del nostro territorio, “Non sono sorpreso dall’alleanza tra cacciatori e associazioni ambientaliste – ha dichiarato il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti presente all’evento – si può ristabilire un equilibro tra uomo e ambiente anche unendo associazioni con storie e identità diverse. Una nuova concezione dell’ambiente – ha ribadito il Ministro nel suo intervento – è volano per lo sviluppo, e una cultura ambientale è la spinta per far ripartire il Paese, partendo dai giovani, i nativi ambientali”.  Positivo il commento di Maurizio Zipponi, coordinatore del gruppo di lavoro dell’iniziativa: “la giornata di oggi dimostra che si possono fare iniziative positive e convergenti che non siano scontro di interessi contrastanti, ma che possano trovare delle sintesi utili al nostro ambiente e alla nostra economia”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog