Cerca

All'Infernetto a Roma

Roberto Speciale, notte di terrore: rapina in villa per l'ex comandante della Guardia di Finanza

7
Roberto Speciale, notte di terrore: rapina in villa per l'ex comandante della Guardia di Finanza

Notte di terrore in stile Arancia meccanica per Roberto Speciale. Sabato sera un gruppo di banditi, armati e a volto coperto, hanno atteso che l'ex comandante della Guardia di Finanza e sua moglie rientrassero nella loro villa all'Infernetto, a Roma. Introdotti nel giardino, hanno poi aggredito la coppia minacciandola di morte e costringendo Speciale e la moglie ad aprire la porta. I due sono stati poi legati, mentre i rapinatori hanno portato via gioielli e argenteria. Il bottino è ancora da quantificare. Sul caso indaga la polizia di Ostia.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • weidadexiaochou

    02 Febbraio 2015 - 11:11

    ma 5000 euro in contanti non sarebbe vietato averli?

    Report

    Rispondi

  • bfrizzante

    02 Febbraio 2015 - 08:08

    ma è quello che si faceva portare le spigole con l'aereo di stato?

    Report

    Rispondi

  • jborroni

    02 Febbraio 2015 - 04:04

    li chiamano generali perche' sono specializzati a 360 gradi in ogni campo, per cui possono comandare agli alpini come ai bersaglieri. Questo qui aveva anche un'altra specializzazione: l'OPPORTUNISMO, dote abbastanza comune in tutti coloro che sono in una posizione di potere, anche se immeritato. Poi Berlusconi l'ha fatto entrare nelle falangi dei PdL, parlamentare, sempre a nostre spese. GENIALE

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media