Cerca

Vandali in azione

Holligans a Roma, Jan l'imprenditore rompe tutto e se la cava con 45 mila euro

Holligans a Roma, Jan l'imprenditore rompe tutto  e se la cava con 45 mila euro

"Non c'è problema, pago ed esco". Ha risposto così Jan Robbert Bijlsma tifoso del Feyenoord arrestato dalla polizia dopo aver patteggiato la condanna gli hanno presentato un daspo e un conto da 45 mila euro per evitare il carcere. Ventuno anni, Jan è un imprenditore nel settore dell'edilizia e non sembra essergli costato molto tirare fuori il denaro per tornare in Olanda. Come lui anche gli altri sei hanno messo mano al portafoglio per uscire dalla cella di sicurezza in cui erano finiti dopo gli scontri con la polizia e le barbarie in piazza di Spagna. Fra loro, racconta il Corsera, un paio di giovani manager di compagnie di taxi ed ecommerce, studenti, operai generici. Molti degli hooligan che hanno devastato il centro di Roma appartengono a qualcosa di più della working class europea. Fra chi ha tirato le bottiglie alla polizia c'erano ragazzi - Wihelmus Ralph Polman, Joy Bronkhorst, Alexander Monroolj, tutti ventenni - e persone più grandi - Michel Frank De Wee, Raymond Wols, Tobias Arjan Nowee, trentenni - con carriere già avviate. Per i primi la scorribanda romana doveva essere una sorta di battesimo del fuoco fuori Olanda che hanno seguito il primo gruppo di vandali ubriachi composto proprio dagli adulti abituati a questo genere di raid.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • TOMMA

    24 Febbraio 2015 - 18:06

    ricordate a Genova? I serbi non fecero giocare la loro e la nostra Nazionale. Il giorno dopo quei governanti risposero che dovevamo arrestare quei delinquenti. E oggi le cose si ripetono perchè, nel frattempo, in chiaccheramento, pardon parlamento, si discute di generi, coppie omo, primarie e cavolate varie, mentre di cose serie, predisporre un piano nazionale contro i delinquenti, col c...

    Report

    Rispondi

  • achillemodena

    21 Febbraio 2015 - 18:06

    Ma cosa aspetta Alfano per congedare il questore di Roma? Visto che lui non se ne va di sua spontanea volontà, bisogna cacciarlo: ma nessuno ha il coraggio di farlo. Vergogna ! Achille Caropreso - Modena

    Report

    Rispondi

    • Happy1937

      22 Febbraio 2015 - 15:03

      Sono d'accordo, ma oltre al Questore andrebbe congedato anche Alfano.

      Report

      Rispondi

  • TOMMA

    21 Febbraio 2015 - 18:06

    Ha ragione l'ambasciatore dicendo , "vi aiutiamo a trovarli ma non paghiamo". La responsabilità è o no personale? Prova , che in alto non ci capiscono più un c... Quando successe a Genova con i serbi e la Nazionale si sospese pure la partita. Il giorno dopo dalla Serbia ci dissero "potevate arrestarli". E solo oggi si mette a punto (?) un piano anti hooligan?Alfano vai a cagare ,coi tuoi elettori.

    Report

    Rispondi

  • achillemodena

    21 Febbraio 2015 - 18:06

    Ma cosa aspetta Alfano per congedare il questore di Roma? Visto che lui non se ne va di sua spontanea volontà, bisogna cacciarlo: ma nessuno ha il coraggio di farlo. Vergogna ! Achille Caropreso - Modena

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog