Cerca

La donna uccisa dai rom

Roma, Ignazio Marino contestato ai funerali di Corazon Abordo

Roma, Ignazio Marino contestato ai funerali di Corazon Abordo

Mafia Capitale, tangenti, corruzione, campi rom, incidenti nella metro e richieste di dimissioni. La poltrona di Ignazio Marino, il sindaco di Roma che Roma non sopporta più, è insidiata da ogni parte, in queste ultime settimane. E la contestazione arriva fino ai funerali. Infatti oggi, sabato 6 giugno, durante la cerimonia per Corazon Abordo, la 44enne filippina travolta e uccisa a Boccea da un auto con a bordo con quattro rom, il sindaco è stato sonoramente contestato. Al suo arrivo nella chiesa di Santa Maria della Presentazione, un gruppo di cittadini ha infatti urlato a Marino: “Vattene via, non ti vogliamo, vergogna...”. A corredo, una copiosa razione di fischi.

La funzione  - Gente in lacrime, applausi, oltre al volo di palloncini di colore bianco, hanno accolto l’arrivo della bara con la salma della Corazon. La comunità filippina e il parroco hanno voluto una cerimonia all’insegna della riservatezza, evitando eccessi e calche. Al termine del rito religioso la salma sarà trasferita dal’aeroporto di Fiumicino e quindi imbarcata su un volo diretto nelle Filippine, con destinazione la cittadina natale della donna per la sepoltura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ireneus

    08 Giugno 2015 - 12:12

    Questi post comunisti distruttori di tutto ciò che fa parte della nostra cultura e tradizione loro acerrimi nemici degli ITALIANI HANNO UN PRIMATO QUELLO DELL FACCIA TOSTA,la storia antica e moderna non ha mai avuto campioni di simile levatura in termini negativi,Marino,il venditore i fumo,e quel campionario di onorevoli che i alternano in TV

    Report

    Rispondi

  • antcarboni

    06 Giugno 2015 - 17:05

    E adesso chi lo dice a Orifini?

    Report

    Rispondi

  • FUORIDALLEPALLE

    06 Giugno 2015 - 16:04

    MI SORPRENDE CHE QUESTA VOLTA NON FOSSE IN AMERICA A RITIRARE QUALCHE PREMIO, O FAR VISITA A COLLEGHI E LUMINARI COME LUI- IL PIU' GRAN COGLIONE DELLA STORIA DI ROMA....DALL'ANNO 0.

    Report

    Rispondi

  • filen

    filen

    06 Giugno 2015 - 16:04

    Marinello se te ne tornavi a canticchiare forse era meglio ahahah

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog