Cerca

Il Vaticano attacca

Ignazio Marino, l'affondo dell'Osservatore Romano: "Roma un caso politico"

Ignazio Marino

Contro Ignazio Marino arriva anche l'affondo del Vaticano. Nel momento del massimo degrado (e in vista del Giubileo), nel momento in cui la città eterna è nel mirino di tutta Italia (e, mediaticamente, anche di mezzo mondo), nel momento in cui la capitale è massacrata da una valanga di critiche che allontanano i turisti, a rompere gli indugi ci pensa anche l'Osservatore Romano. Il quotidiano vaticano, infatti, punta il dito contro la situazione in cui si trova la città: "Fiumicino ultima frontiera". Questo il titolo con cui l'Osservatore analizza quanto accaduto allo scalo capitolino, prima l'incendio e poi il black-out. Scrive il quotidiano: "Quello di Fiumicino è l'ennesimo, nuovo capitolo della lunga crisi che sta soffocando la città di Roma. Tuttavia Fiumicino è solo la punta dell'iceberg". Eccoci, dunque, a quello che suona a tutti gli effetti come un attacco al sindaco: "Dopo Mafia capitale, la crisi dell’Ama e dell’Atac, gli scandali che hanno colpito la pubblica amministrazione, come testimoniato anche dalla relazione del prefetto Gabrielli, e il cambio della terza giunta comunale in poco più di un anno e mezzo, Roma è ormai un caso politico". Una posizione durissima, quella del Vaticano. Una posizione sintetizzata da questa breve e tagliente considerazione: "Un caso politico". Un macigno, dunque, quello scagliato dall'Osservatore Romano a poche settimane dal Giubileo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400