Cerca

La beffa

Simona Marchini al cugino Alfio: "Non ti voto a sindaco"

Simona Marchini al cugino Alfio:

Simona Marchini non ci pensa proprio a votare per fare diventare sindaco Alfio, suo cugino. "Se si candida con la destra, non lo voto. Non voglio mica che mio padre si rivolti nella tomba...", dice l'attrice al Giorno.  Simona, nota attrice e conduttrice, è figlia di Alvaro, già presidente della Roma negli anni Settanta e costruttore rosso, è seconda cugina dell' imprenditore romano che sogna il Campidoglio. "Non si capisca da che parte stia. Una volta pende a destra, una volta a sinistra. Mah".

Dice di Marino: "Io Marino l'ho votato. Sono molto amareggiata. Era indigesto alle lobby, gli mandavano una minaccia di morte al giorno. Ma invece di difenderlo hanno fatto di tutto per torturarlo. Ma che cosa saranno mai gli scontrini? Marino è onesto, mica ha rubato chissacché. E, poi, ha restituito tutto. Siamo alla frutta".

E se Alfio si candida a sindaco di Roma col centrodestra di Silvio Berlusconi, che cosa fa? "Non lo voto". D'altra parte la loro famiglia è sempre stata di sinistra: Alfio senior e suo padre Alvaro li chiamavano quelli di "calce e martello". Alla fine, però, Simona ha parole buone per suo cugino: "Gli faccio tanti auguri. Però lui è piacione, bello, d' impatto, intelligente... Roma potrebbe votarlo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ammunition

    31 Ottobre 2015 - 13:01

    E chi se ne frega del parere della rossa (di partito)?

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    12 Ottobre 2015 - 10:10

    Marchini se si candida non si candida di certo per la dx.. Ma la dx dov'è? Meloni? Non facciamo ridere i polli.

    Report

    Rispondi

  • mapagolio

    12 Ottobre 2015 - 10:10

    questi stolti non votano la persona ,ma sono attaccati come colla alle ideologie ormai sepolte da tempo.come si puo' pensare al cambiamento con questi tipi di italiani.....

    Report

    Rispondi

  • DoctorMR

    11 Ottobre 2015 - 13:01

    "Ma che cosa saranno mai gli scontrini? Marino è onesto, mica ha rubato chissacché". Innanzitutto parliamo di 148000 euro per il solo 2014: il M5S ha chiesto di giustificare ma...nisba! Informo la signora Marchini che ammontano a 3,6 volte il mio stipendio netto annuo. E senza contare ciò che non sappiamo. VERGOGNA! VERGOGNA!

    Report

    Rispondi

    • EdwardHyde

      12 Ottobre 2015 - 00:12

      Veramente parliamo di circa 19'000 € totali di spese di rappresentanza sin dall'inizio del mandato, ma se ti hai letto sul sacro blog che invece sono 340 fantastliardi a settimana... Oppure l'hai letto sul Giornale (che è un ossimoro di una sola parola)?

      Report

      Rispondi

      • sidereus40

        12 Ottobre 2015 - 10:10

        Non conta la cifra. Resta il fatto che un ladro di galline non può fare il sindaco.

        Report

        Rispondi

Mostra più commenti

blog