Cerca

Dalla Annunziata a In Mezz'ora

Giubileo e attentati, il prefetto di Roma Franco Gabrielli: "Minaccia globale e indistinta"

Giubileo e attentati, il prefetto di Roma Franco Gabrielli:

La "minaccia è globale, è indiscriminata e soprattutto indistinta". Così il Prefetto di Roma Franco Gabrielli, ospite della trasmissione di Lucia Annunziata In mezz'ora su Raitre, commenta l'allarme terrorismo in vista del Giubileo al via martedì 8 dicembre.

Le porte sante - "Questo è un Giubileo universale che aprirà porte sante in tutto il mondo, a maggior ragione in un paese a forte impronta cattolica come l'Italia e quindi non ci sono solo obbiettivi o luoghi di culto o di interesse a Roma - sottolinea Gabrielli - perché questo è il primo Giubileo nel quale le porte sante non saranno solo quelle delle basiliche romane".

Assisi e Loreto - "Quelle tradizionali -spiega il Prefetto di Roma- sono le famose  sette basiliche, poi ce ne saranno altre che la Santa Sede ha voluto aggiungere al novero delle porte sante ma soprattutto si apriranno in ogni diocesi e nel nostro paese - conclude -, ci sono luoghi di culto che hanno una rilevanza mondiale, come Assisi e Loreto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • filen

    filen

    07 Dicembre 2015 - 06:06

    Girate tranquilli raga ci pensano i nostri super eroi sboldrini pinocchio bugiardino e il dentone alfa a garantirci l incolumità ahahah

    Report

    Rispondi

  • cane sciolto

    06 Dicembre 2015 - 22:10

    Ma se Renzi dice di non aver paura di andare in giro normalmente, speriamo che dia il buon esempio lui con i suoi compagni, andare in giro senza auto blindata, senza scorta, prendere il metrò, usare pullman, andare ai supermercati, dai su Renzi dai il buon esempio fai vedere di che pasta sei agli Italiani, però non fare come Toto armiamoci e partite, perché lui fece il coniglio che non partì, forz

    Report

    Rispondi

blog