Cerca

Arrestato

Roma, albanese di 68 anni costringe la 14enne a inviargli video erotici sulla webcam

Roma. È stato arrestato un alabense 68enne: Minacciava una 14enne in cambio di video erotici

Da due anni sotto continue minacce, la 14enne era costretta ad inviare tramite Facebook video erotici realizzati con la webcam. Fino a quanto arriva il primo rifiuto della ragazza e la doppia umiliazione dell'uomo, che condivide alcuni cortometraggi con amici e parenti della ragazza. Un albanese di 68 anni, ricercato in campo internazionale, è stato arrestato ieri all'aeroporto di Fiumicino dalla polizia insieme allo Scip della Direzione centrale della polizia criminale. L'uomo era colpito da un'ordinanza di custodia cautelare emessa su richiesta della Procura di Salerno, dal gip di Salerno per violenza sessuale aggravata, divulgazione di materiale pedopornografico, accesso abusivo a sistema informatico, sostituzione di persona e atti persecutori in danno di minore. È stata la mamma della vittima a denunciare alla polizia l'accaduto. Le indagini hanno permesso agli uomini della polizia postale di Salerno di individuare in Albania il 68enne, che è stato arrestato ed estradato in Italia grazie alla cooperazione delle autorità albanesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fausta73

    29 Gennaio 2016 - 15:03

    ma la ragazzina non poteva confidarsi immediatamente con la madre/padre?

    Report

    Rispondi

blog