Cerca

Senatore d'assalto

Antonio Razzi si candida: "Mo' sono c... vostri, sai quanti sono? 450mila"

Antonio Razzi si candida:

Antonio Razzi, senatore di Forza Italia e fedelissimo di Silvio Berlusconi, non esclude di candidarsi sindaco di Roma. "Basta con questo teatrino squallido a cui stiamo assistendo per salvare le sorti di Roma Capitale, sono completamente disgustato di tutte queste beghe, queste liti fratricide in famiglia all'interno di tutto il centrodestra, così si fa il gioco del Movimento 5 Stelle, che non è in grado di governare nemmeno un condomino".

La carica dei 450mila abruzzesi  -"Sono solo urlatori dell'ultima ora - aggiunge Razzi - e mi auguro che gli italiani capiscano che sono un bluff assoluto che sarebbe deleterio se dovessero vincere le elezioni per il Campidoglio. Detto questo non mi rimane che scendere in campo in prima persona anche come sindaco di Roma e stavolta caro amico... te lo dico da amico, so' veramente c.... vostri anche perché bisognerà fare i conti con i 450mila abruzzesi residenti a Roma e con i miei conterranei non si scherza!".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Chry

    20 Marzo 2016 - 21:09

    finalmente l'uomo giusto che incarna il centrodestra, vai Razzi, non tirarti indietro

    Report

    Rispondi

  • francori2012

    20 Marzo 2016 - 19:07

    Razzi, almeno ci mette di buon umore,col suo fare da comico. Tutto il resto della politica,in questi ultimi tempi,è da vomito. Speravo che ci fosse una ripresa,dalla disaffezione della gente,verso la politica. Purtroppo,nell'ultima settimana,secondo me,c'è stato un crollo.La maggior parte dei politici non si meritano i soldi i soldi che prendono,e noi,sempre più poveri. Francori2012

    Report

    Rispondi

blog