Cerca

Verso il ballottaggio

La voce devastante su Marchini. "Questa mossa cambierà tutto"

La voce devastante su Marchini. "Questa mossa cambierà tutto"

Il secondo turno delle Amministrative potrebbero funzionare da prove generali per grandi manovre politiche nazionali dal sapore un po' retrò ma che sembrano ancora resistere tra le aspirazioni dei principali partiti di maggioranza e opposizione. Per il centrodestra il voto del 5 giugno nelle grandi città chiamate alle urne è stato uno tsunami. Fatta eccezione per Milano, dove il pareggio tra il renziano Beppe Sala e il moderato Stefano Parisi tiene accesa la fiammella della speranza, o per Napoli, dove il candidato di Forza Italia Gianni Lettieri ha strappato un biglietto per il ballottaggio contro un rampante Luigi De Magistris, nelle altre città come Roma e Torino il centrodestra spaccato sarebbe in teoria fuori da tutti i giochi.

Appunto in teoria, perché di fatto nessuno può considerarsi abbastanza nemico da non concepire un apparentamento, magari informale, se il soggetto da sconfiggere è un nemico ben più temibile. Su questo scenario si muoverebbero Partito Democratico e Forza Italia, alle prese con nuovi tentativi di patto del Nazareno, grazie a sostegni incrociati da nord a sud.

Un'anticipazione de Il Foglio sostiene che esistano già accordi di massima stretti tra i candidati rimasti esclusi, sia dem che azzurri, a favore dell'altro e soprattutto contro l'avversario grillino di turno. Per esempio a Torino, dove Piero Fassino dovrà vedersela contro Chiara Appendino, il candidato azzurro Osvaldo Napoli difficilmente darà consiglio ai suoi elettori di votare per la grillina. Stesso discorso, ma a parti inverse, a Napoli, dove la dem Valeria Valente si ritrova davanti al dubbio amletico se sostenere il ribelle De Magistris o il più ragionevole Gianni Lettieri. E che dire dell'accordo degli accordi, quello a Roma tra l'escluso di lusso Alfio Marchini e il dem in affanno Roberto Giachetti. Nella capitale, la grillina Virginia Raggi è andata vicina al 40%, i pentastellati romani già parlano di miracolo, e un po' miracolati di sentono anche dalle parti del Nazareno, visto che Giorgia Meloni ha mancato il ballottaggio per un'incollatura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    07 Giugno 2016 - 13:01

    Forza Italia non esiste più. E' stata un'esperienza craxiana-Berlusconiana per quattrini. Dx e Sx forse sono al tramonto. Cio' che occorre è chi e la senta si cambiare sistema socio-economico. Lo sta facendo la Merkel e la Francia dove Chirac continuo' l'opera del suo avversario e anche Sarkozi. Dov'è il Liberismo? Dove il Komunismo? Sul concreto: più equità

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    06 Giugno 2016 - 20:08

    Se FI aiuta il PD a Roma o Torino, FI è finita. Per non parlare di Berlusconi. A questo punto è giusto affermare, questa classe politica è quella delle poltrone, poltrone che con le riforme vogliono cementarsi al culo. No grazie !!! Allora bisogna avere il coraggio di creare qualcosa di ecclatante che risvegli gli apatici e che reagiscano a questa enorme presa per il culo. Solo un grido : BASTA !!

    Report

    Rispondi

    • MOVACAGHER

      06 Giugno 2016 - 23:11

      Berlusconi è uguale a sè stesso IL principale obiettivo è sempre stato l'interesse aziendale;si è servito della politica da protagonista finchè ha potuto.Ora consuma l'ultima fetta di politica per salvare l'azienda.Certo che Forza ITALIA finisce.Finisce con lo stesso scopo per cui è cominciata.E' sempre stata un MEZZO,non un FINE.Serve governo amico :Giachetti a Roma,Fassino a Torino.

      Report

      Rispondi

      • catmamon

        09 Giugno 2016 - 10:10

        Ancora con i ladri comunisti? Nome omen!

        Report

        Rispondi

  • miraldo

    06 Giugno 2016 - 19:07

    Marchini ha preso i medesimi voti delle elezioni precedenti a Roma,Berlusconi le avrebbe portato 1% con Forza Italia.................. ritirati per il bene del centrodestra...........

    Report

    Rispondi

  • me nono

    06 Giugno 2016 - 19:07

    Tutti al mare, a mostrar le chiappe chiareeeee. Ve la ricordate?

    Report

    Rispondi

blog