Cerca

Arrostiti

Dove sono finiti i gatti di Roma? Il testimone-choc: "Ce li siamo mangiati tutti"

Dove sono finiti i gatti di Roma? Il testimone-choc: "Ce li siamo mangiati tutti"

E' una delle zone più visitate di Roma: di giorno è un museo a cielo aperto, con i resti della Domus Aurea, la magnifica villa dell'imperatore Nerone, mentre di notte diventa un teatro degli orrori. E' Colle Oppio, ormai da tempo occupato da vandali e violenti, che hanno reso invivibile la zona.

Pochi giorni fa, una ragazza australiana era stata violentata dietro un cespuglio, mentre ogni sera avvengono blitz delle forze dell'ordine che requisiscono partite di droga nascoste negli alberi del parco. E se al mattino le comitive di turisti vengono sistematicamente borseggiate da bande di nomadi, la sera a farla da padrone sono i senza tetto, che per sopravvivere arrivano a compiere azioni grottesche. Come racconta il reportage del Corriere, i barboni romani di Colle Oppio bivaccano mangiandosi i gatti randagi. Fuocherelli di fortuna su cui si arrostiscono gli animali che gironzolano lì attorno, come conferma uno dei clochard interpellati: "Mangiati. Gatti mangiati. Tutti".

La stessa zona della Capitale dove qualche giorno fa una coppia di ragazzi ha fatto sesso sotto gli occhi di tutti, in mezzo alla strada. Il degrado di Roma ha raggiunto livelli inaccettabili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • wall

    05 Ottobre 2016 - 18:06

    ..ma ha ropergli i denti per mangiare solo pappette!!!Questo è il barbarimento delle teorie komuniste venite venite tutto il mondo nella Roma Capitale,capitale del degrato e vagabondaggio e tribù di clandestini che bivaccano nella Roma Imperiale defacando e pisciando sui monumenti romani. Controllo del territorio italiano e chiusure dei parchi argheologici e pubblici.

    Report

    Rispondi

  • carlozani

    05 Ottobre 2016 - 18:06

    ci vogliono piü controlli da parte dei Nas e quando scopri un ristoratore in possesso di carne di animali domestici gli si chiude il locale,gli si da una multa salata e gli si tagliano le palle e glie le si fanno mangiare.Il problema si risolve in poco tempo.

    Report

    Rispondi

  • Vittori0

    05 Ottobre 2016 - 16:04

    ...non fatelo sapere che sono commestibili anche cani e piccioni!!

    Report

    Rispondi

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    05 Ottobre 2016 - 15:03

    anche venezia una volta era piena di gatti e colobi, poi sono arrivati i ristoranti etnici e sono praticamente spariti dalle strade e comparsi dietro le vetrine.

    Report

    Rispondi

blog