Cerca

Si parte da Roma

Al via la campagna contro l'uso di cocaina: "TiraDritto"

Il 27 marzo il primo talkstreet a Tor Bella Monaca: Kasia Smutniak, Flavio Insinna, Massimo Wertmuller parleranno con il quartiere sui danni della droga

Al via la campagna contro l'uso di cocaina: "TiraDritto"

Occupiamo i fortini della cocaina. Per sottrarli agli spacciatori e restituirli per un giorno alla legalità. Si propone come una sfida che usa come arma solo la parola, la campagna “TiraDritto - Stop cocaina” che toccherà 15 città italiane.  Si parte da Roma, mercoledì 27 marzo, alle 15 quartiere Tor Bella Monaca (area Pinetina), con il primo talkstreet che riunirà Kasia Smutniak, Flavio Insinna, Massimo Wertmuller e altri artisti insieme a rappresentanti delle istituzioni, del giornalismo ma anche operatori sociali, medici, mondo del volontariato, semplici cittadini. “TiraDritto - stop cocaina” nasce da un’idea di un giornalista che è stata subito promossa dal Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio con il sostegno della Comunità Villa Maraini e della Croce Rossa Italiana. Alla campagna, tra gli altri, hanno aderito: Matteo Garrone, Pierfrancesco Favino, Piera Degli Esposti, Roul Bova. Filippa Lagerback, Cesare Bocci, Massimo Barra, Povia, Giorgio Lupano, Massimiliano Bruno

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lucy

    07 Aprile 2013 - 09:09

    sulla campagna TIRA DRITTO???

    Report

    Rispondi

blog