Cerca

roma grillina

Virginia Raggi, il disastro la sera di Capodanno. Cosa è successo nella Capitale

2 Gennaio 2017

4
Virginia Raggi, il disastro la sera di Capodanno. Cosa è successo nella Capitale

Dopo l'albero di Natale più triste del mondo Roma ha avuto il suo Capodanno più sottotono. Dal Circo Massimo a piazza Venezia fino ai Fori Imperiali, la Capitale era semi deserta. I romani hanno preferito restare a casa, in giro solo turisti. Code sì per assistere ai concerti, riporta Repubblica, ma solo per i controlli, non per il numero dei partecipanti. Così anche per il Circque du Soleil, dove c'erano veramente poche persone e molti sono comunque rimasti fuori dalle transenne anche durante il conto alla rovesci.

Insomma, la prima notte di San Silvestro dell'era Virginia Raggi è stata davvero mestissima. Niente botti né fuochi d'artificio. Niente code alla Bocca della verità. Pochi taxi, nessun tram o bus che portasse ai ponti dove erano in programma altri eventi. In linea con l'approccio grillino del no (o del vaffa) a qualsiasi proposta.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cedrak

    02 Gennaio 2017 - 19:07

    Mi potrò sbagliare ma la Raggi a Roma ha solo perpetuato lo schifo assoluto dei suoi predecessori. Nessuno escluso !. D'altra parte credo che, per fare meglio, avrebbe dovuto trattare con gli interlocutori con una pistola sulla scrivania....e un carro funebre fuori dalla porta.

    Report

    Rispondi

  • Aquila1976

    02 Gennaio 2017 - 13:01

    Ma chi ha scritto l'articolo era a Roma a capodanno o a Cortina???

    Report

    Rispondi

  • arwen

    02 Gennaio 2017 - 13:01

    "Niente botti né fuochi d'artificio"...Ma voi ci siete stati a Roma? I botti li hanno fatti e pure troppi! Si sono invece divertiti a Napoli, 46 feriti gravi che saranno curati a spese della sanità nazionale, o tutti quelli, 184, sul territorio nazionale. E chi se ne frega del concertone? Certo, Roma era meglio negli anni passati, dove avevamo botti e concertone, e i partiti si sparitvano i soldi!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media