Cerca

Banda di delinquenti

Roma, l'incubo di due 80enni e la badante: rapina in villa, la rapina di due rom

0
Roma, l'incubo di due 80enni e la badante: rapina in villa, la rapina di due rom

Un incubo per due anziani coniugi di 80 anni: due nomadi di 26 e 20 anni sono entrati nella loro villa sulla via Cassia a Rocca Cencia (Roma) e li hanno presi in ostaggio insieme alla badante e a un operaio che si trovava in casa, minacciandoli con un martello. Come riporta Il Tempo, dopo averli immobilizzati i rapinatori hanno fatto sedere le vittime sul divano e mentre uno li sorvegliava l'altro ha rubato dai cassetti alcuni gioielli di famiglia. Dopo 40 minuti di paura e violenza, i due rom sono fuggiti in auto ma sono stati identificati da una pattuglia dei carabinieri in borghese e bloccati sulla via Prenestina qualche minuto dopo. La refurtiva è stata restituita agli anziani, i due giovani delinquenti arrestati. Due i complici: un 35enne rom, in fuga dopo aver abbandonato la sua abitazione, e un altro uomo ancora da identificare. Si tratterebbe di una vera e propria banda dedica a colpi nelle ville dell'hinterland romano.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media