Cerca

Caos grillino

Roma, l'assessore al Bilancio Mazzillo lascia la delega ai Patrimoni: "Ho scoperto che la Raggi ne cercava un altro"

0
Roma, l'assessore al Bilancio Mazzillo lascia la delega ai Patrimoni: "Ho scoperto che la Raggi ne cercava un altro"

Una pugnalata alle spalle. Andrea Mazzillo, assessore al Bilancio di Roma, ha rinunciato alle deleghe al Patrimonio e lo ha fatto con tono polemico nei confronti del sindaco Virginia Raggi. "Preso atto - annuncia Mazzillo -, attraverso una chat, dell'intenzione della sindaca di nominare altri due assessori: uno con delega ai lavori pubblici e l’altro con delega al Patrimonio e politiche abitative, senza avermi neanche informato, ho ritenuto di rimettere formalmente a disposizione della sindaca le deleghe attinenti al Patrimonio già da stamattina". Mazzillo resta per ora al Bilancio, ma il clima al Campidoglio è tornato di nuovo esplosivo. L'assessore era stato uno dei più duri nei confronti dell'ex dg di Atac Guido Rota, che aveva pubblicamente denunciato la situazione pericolante dell'Azienda trasporti della Capitale. Una critica diretta, però, alla stessa Raggi ("Qui serve una svolta - aveva detto a Repubblica -, continuando così andiamo a sbattere. Va a sbattere tutta la città). che ha provocato la reazione stizzita sia della sindaca (che ha promesso la cacciata di chiunque vada contro la linea del Movimento 5 Stelle) sia di Beppe Grillo. Mazzillo è stato costretto a ritrattare, ma la frattura è stata composta a fatica. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media