Cerca

Scandali infiniti

Virginia Raggi, l'ultima frontiera del disastro. Bancarotta: "Le prove, Roma sta per fallire"

25 Agosto 2017

1
Virginia Raggi, l'ultima frontiera del disastroBancarotta: "Le prove, Roma sta per fallire"

Il pericolo è concreto. La Roma di Virginia Raggi rischia la bancarotta.  Andrea Mazzillo, assessore al Bilancio, appena defenestrato, in un'intervista alla Repubblica, spiega: "Si rischia di passare dal commissariamento dell'Atac a quello del Comune".

Una settimana fa, è arrivata la richiesta di risarcimento danni di Cdp e Telecom per il no della Giunta pentastellata ai lavori sulle Torri dell'Eur, che sarebbero dovute diventare il nuovo quartier generale della compagnia telefonica. Il rifiuto dell'allora assessore Paolo Berdini può trasformarsi in una nuova bomba sulle casse del Comune. Il conto presentato dalla Telecom è di 328 milioni di euro. A gennaio scorso l'Oref, organo di revisione economico finanziaria del Comune, aveva bocciato il bilancio di previsione 2017-2019. A inizio agosto ancora una bocciatura: il ministero del Tesoro ha riaperto la partita del salario accessorio. Il piano del Campidoglio per il recupero delle somme erogate illegittimamente ai 23mila dipendenti è stato considerato «tecnicamente inaccettabile». La questione pesa sul bilancio capitolino per 340 milioni di euro.

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media