Cerca

Spettacoli capitolini

Tacchi misti, il teatro entra al ristorante

Dopo l’anteprima al polo vegetariano Margutta lo spettacolo proseguirà fino al 1° dicembre al Teatro Belli

Carla Ferraro, Corinna Lo Castro, Valentina Martino Ghiglia e Silvia Siravo

Carla Ferraro, Corinna Lo Castro, Valentina Martino Ghiglia e Silvia Siravo

Un’anteprima speciale, un intero spettacolo teatrale in un luogo inconsueto, un ingrediente sapientemente  mescolato agli altri di un menu autunnale fatto di primizie per il palato e per  l’intelletto. Così saranno servite le  porzioni di Tacchi misti, una sorta di roulette russa  dove a ogni numero corrispondono un paio di scarpe e un personaggio da raccontare: la fidanzata, la casalinga, la cinica, la dea, la ladra, la prima donna, la vigilessa, la donna incinta, la suora, la venditrice di olio di serpente, la ragazza emo, la donna manager ed altre ancora. 

Tra i tavoli del polo vegetariano di Roma di Via Margutta, Carla Ferraro, Corinna Lo Castro, Valentina Martino Ghiglia e Silvia Siravo, con la regia di Ferdinando Ceriani, travolgeranno il pubblico con storie di esilaranti figure femminili ironiche, graffianti ed audaci. Tratto dal libro Accessories della scrittrice americana Gloria Calderòn Kellett autrice della famosa sitcom How I met your mother, Tacchi misti, dal ritmo coinvolgente e serrato, conserva alcune sfumature in lingua originale ed evoca, a tratti, il musical in cui le  quattro interpreti raccontano, ballano e cantano per dipingere una spassosa sequenza di ritratti femminili.  Dopo l’anteprima  al Margutta lo spettacolo proseguirà dal 12 novembre a 1° dicembre al Teatro Belli di Roma, in Piazza Sant’Apollonia 11/a.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog