Cerca

Roma dedica la Notte Bianca

a ricerca e prevenzione

Roma dedica la Notte Bianca

Per una notte intera la città eterna non conoscerà sbadiglio grazie al consueto appuntamento estivo della notte bianca. Rispetto alle passate edizioni, tuttavia, per la prima volta in Italia sarà una notte bianca completamente dedicata alla ricerca e alla prevenzione. Macchina organizzatrice dell’evento, oltre al comune di Roma, l’ospedale pediatrico Bambino Gesù. La maratona notturna comincerà sabato 20 giugno alle 20 in Ppazza Sant’Onofrio e in sequenza, Open Lab visite guidate ai laboratori del centro pediatrico internazionale, proiezione di film con il commento di medici ed esperti legati alle ricerche più significative condotte in Ospedale e poi esercitazioni di primo soccorso, giochi, pillole di scienza. Al primo barbaglio d’alba, invece, la musica farà da colazione con un concerto sull’emiciclo della passeggiata del Gianicolo. Infine, quando ormai la notte cederà il posto al giorno, chi resta può lanciarsi in un’ultima buona azione: l’apertura del Servizio Immunotrasfusionale. Con questa prima Notte Bianca della Ricerca e della Prevenzione si celebra anche l'anniversario dei 140 anni dell'Ospedale Bambino Gesù.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog