Cerca

Maxisequestro di alimenti

Indagati 4 imprenditori

Maxisequestro di alimenti
I carabinieri del Nas di Roma, nell'ambito della lotta all'illecita commercializzazione di prodotti alimentari, hanno sequestrato a Roma, in depositi di merce varia di natura etnica, circa 60 tonnellate di alimenti conservati in gravi condizioni igienico - sanitarie e contaminati da deiezioni di topi e uccelli, per un valore complessivo di 1.300.000 euro. Deferiti all'autorità giudiziaria quattro imprenditori per aver detenuto gli alimenti contaminati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog