Cerca

Sfonda il ponte sul Tevere

Auto sospesa nel vuoto

Sfonda il ponte sul Tevere

Un anziano automobilista, probabilmente a causa di un malore, ha perso il controllo della sua vettura, ha investito tre persone e ha sfondato il parapetto di ponte Vittorio. È successo alle 13,40 di oggi nel pieno centro di Roma, sul ponte che collega corso Vittorio Emanuele II con via della Conciliazione. L'anziano guidava una Saab 95 che dopo l'incidente è rimasta con la parte anteriore sospesa nel vuoto. Una ventina di colonnine di travertino della balaustra sono cadute sul greto del Tevere. Oltre all’anziano signore altre due persone sono rimaste coinvolte nell’incidente. Una ragazza è stata trasportata dal 118 in 'codice giallo' al 'Santo Spirito' e ricoverata per contusioni varie e per un trauma cranico. Le sue condizioni non destano comunque preoccupazione. L'altro ferito è un uomo che lamenta dolore a un braccio. Anche lui è stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale sul lungotevere in Sassia. Il conducente della vettura, le cui condizioni di salute non sono gravi, è stato invece portato al 'Fatebenefratelli' all'isola Tiberina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog