Cerca

Fiumicino, rissa tra marocchini

per uno sguardo di troppo

Fiumicino, rissa tra marocchini

Violento litigio a Fiumicino per uno sguardo di troppo. Un marocchino ha infatti guardato con troppa insistenza la compagna di un connazionale, che dopo aver chiesto chiarimenti, ha iniziato a usare la violenza: la situazione è improvvisamente degenerata e dalle parole si è passati alle mani. Si sono scagliati l'uno contro l'altro con violenza e poi, raccolti dei sassi, hanno cercato di colpirsi ripetutamente fino a che uno dei due è rimasto a terra esanime. L'altro è riuscito ad allontanarsi velocemente, ma è stato individuato e fermato poco lontano dagli agenti della Polizia di Stato della Questura di Roma, dopo che il gestore di un ristorante a cui la vittima si era rivolto con gli abiti ancora coperti di sangue, li ha avvisati.
Accompagnato presso gli uffici del commissariato di Fiumicino, H. J. è stato trovato anche in possesso di un coltello e pertanto denunciato per lesioni e porto abusivo di arma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog