Cerca

Ubriaco lancia bottiglie contro auto in transito

Arrestato 29enne rumeno

Ubriaco lancia bottiglie contro auto in transito
I carabinieri della Stazione di Roma Centocelle hanno arrestato un romeno di 29 anni con l'accusa di resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento. Ieri pomeriggio l'uomo, completamente ubriaco, ha ha lanciato bottiglie contro le auto in transito: lo scopo era quello di centrare con le bottiglie di birra le auto che si trovavano a passare in piazza dei Gerani, come in una sorta di pericolosissimo tiro al bersaglio.
Dopo le segnalazioni al 112, i carabinieri si sono precipitati sul posto, sorprendendo il 29enne ancora in piena attività. Alla vista dei militari il romeno, invece di calmarsi, ha dato in escandescenza, cercando lo scontro fisico con i militari. Dopo una breve colluttazione lo straniero è stato ammanettato e portato in caserma. I carabinieri hanno riportato lesioni giudicate guaribili in 10 e 15 giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Antony36

    15 Febbraio 2010 - 18:06

    Nessuna preoccupazione, certamente i soliti buonisti, magari con Bersani in testa, non mancheranno di giustificarlo e, qualora dovesse essere trattenuto, di andare a vedere in cella se l'ubriaco romeno sarà trattato con i guanti gialli. Un certo Magalli oggi lo ha spiegato in tv: se questi signori si arrabbiano o si comportano non proprio bene, la colpa è di noi italiani perchè non concediamo loro tutto quello di cui hanno bisogno. Per questo, cercano di difendere quel poco che hanno ricorrendo pure alla violenza. Quanti malati di mente oggi si comportano da maestri!

    Report

    Rispondi

  • spalella

    14 Febbraio 2010 - 15:03

    E il papa dice : tradizione di accoglienza.... solidarietà.... e dice anche perdono, assoluzione delle colpe... ma questo rumeno (tanto per citare solo uno delle migliaia di altri casi) non và a tirare bottiglie in vaticano, NO le tira a noi che dobbiamo anche sentire un prete dire stupidaggini, e sopportarne i danni e le conseguenze. Abbiamo una disgrazia a Roma, e si chiama vaticano.

    Report

    Rispondi

  • marancae

    12 Febbraio 2010 - 15:03

    ............Il primo aereo per Bucarest parte alle 19.00,siate buoni,non fateglielo perdere......

    Report

    Rispondi

blog