Cerca

Frascati, auto si schianta contro un muro. Morti tre giovani

L'amico che era con loro poco prima del'incidente racconta: "Mi hanno riportato a casa e ci siamo salutati, pronti a rivederci oggi"

Frascati, auto si schianta contro un muro. Morti tre giovani

"Tre ragazzi puliti, tre ragazzi acqua e sapone". Così la proprietaria del bar di via Davila descrive i tre giovani morti nell’incidente stradale accaduto la scorsa notte a Frascati, sulla Tuscolana, all’altezza di via Vermicino. Tutti nel quartiere Colli Albani conoscevano Giorgio Balestrini, Gianmarco Baldassarri e Simone Perilli, 18 e 19 anni. L'auto sulla quale viaggiavano "andava probabilmente oltre il limite di 70 km/h consentito in quel tratto di strada", secondo la ricostruzione dei carabinieri. Impossibile però stabilire la velocità esatta visto che il tachimetro della Chevrolet Kalos è stato distrutto nel forte impatto contro il muro. Sull'asfalto sono ancora evidenti i segni di una frenata.

Al momento non ci sono testimoni e i carabinieri escludono che altri veicoli possano essere stati coinvolti nella dinamica dell’incidente. Nelle prossime ore l’autorità giudiziaria deciderà se effettuare o meno autopsia ed esami sul corpo del giovane che era alla guida.

L'amico - Samuel, 17 anni, l'amico che era con i tre ragazzi ieri sera, poco prima del terribile incidente, racconta: "Sono andato a mangiare una pizza con Simone, poi insieme a Gianmarco e Giorgio siamo andati a fare un giro in centro in macchina. Mi hanno riportato a casa a Vermicino e ci siamo salutati, pronti a rivederci oggi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog