Cerca

Totti e Alemanno

'Babbi Natale' all'Umberto I

Totti e Alemanno
Regalare un sorriso ai bimbi dell'ospedale Umberto I di Roma. È stata questa la 'mission' natalizia di due improvvisati e quanto mai originali Babbi Natale romani. Il primo cittadino capitolino Gianni Alemanno e il 'pupone' Francesco Totti si sono infatti dati appuntamento presso il nosocomio romano per far visita e donare giochi e sorprese ai piccoli ricoverati el reparto pediatria del Policlinico.
Giocattoli, bambolotti, peluche, carte e materiale da disegno. Due carrelli pieni di doni di Natale,e a spingerli nei corridoi proprio il sindaco e il capitano della Romai, oltre agli attori Massimo Boldi e Pino Insegno. "Ho visto che i bambini erano contenti di vedere la nostra attenzione nei loro confronti", ha sottolineato Alemanno, "è stato un gesto di vicinanza e di solidarietà verso i bimbi e le loro famiglie. Alemanno ha anche consegnato alla dirigenza del reparto Pediatria un assegno di beneficenza. Fondi, ha spiegato, "raccolti tra varie fondazioni. Tutti soldi privati, non pubblici, che serviranno a migliorare la qualità del servizio dei reparti del policlinico dedicati ai bambini. Per noi i bambini malati sono l'emblema di quello che bisogna fare nella sanità: ogni volta che dobbiamo prendere una decisione nella sanità o dobbiamo attivare un investimento, dobbiamo avere questi bambini stampati negli occhi. Sono loro il punto di riferimento. "È importante venire qui soprattutto a Natale", ha detto Totti, incalzato dal presidente della Lazio, Claudio Lo Tito, che ha sottolineato come "la Lazio sia venuta a portare un sorriso a chi è in difficoltà".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog