Cerca

Roma, pronta la nuova giunta: fuori 5 assessori

Alemanno vara il rimpasto in Comune: fuori i titolari di Viabilità, Ambiente e Biancio, confermati quelli di Urbanistica e Lavori pubblici

Roma, pronta la nuova giunta: fuori 5 assessori
Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, nella notte ha sciolto le riserve sulla nuova giunta capitolina dopo un vertice con i dirigenti del Pdl.

QUELLI CHE VANNO - Come nelle previsioni, a lasciare il Campidoglio sono Sergio Marchi, ex assessore alla Mobilità che lascia il posto ad Antonello Aurigemma, Fabio De Lillo all'Ambiente sostituito da Marco Visconti, Laura Marsilio che cede l'assessorato alla Scuola a Sveva Belviso e, a sorpresa, Umberto Croppi: la Cultura passa a Dino Gasperini.
Per il resto, come annunciato ieri in serata, Maurizio Leo passa il testimone del Bilancio a Carmine Lamanda e l'assessorato alla Famiglia e alle politiche sociali, che era di Sveva Belviso, passa a Gianluigi De Palo, presidente delle Acli romane.

QUELLI CHE RESTANO - Restano in sella Marco Corsini all'Urbanistica, Fabrizio Ghera ai Lavori pubblici e alle periferie, Alfredo Antoniozzi alla Casa e patrimonio, Sveva Belviso che passa alla Scuola ed Enrico Cavallari al Personale.
Salva anche la poltrona da vicesindaco di Mauro Cutrufo. La nuova squadra di governo verrà presentata in giornata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Onesto56

    15 Gennaio 2011 - 09:09

    Ma lo scopo di questo improvviso rimpasto,qual'e'? Qualcuno di DX me lo spiega? GRAZIE !

    Report

    Rispondi

  • Croceg

    14 Gennaio 2011 - 22:10

    Il Presidente delle ACLI, che ha votato Rutelli, in una sua dichiarazione, viene fatto Assessore, e viene fatto fuori De Lillo, che ha portato ad Alemanno 30.000 e più voti. CHE SUCCEDE, NON RIESCO A CAPIRE LA LOGICA. SI DICA CHE DE LILLO HA LAVORATO MALE. Caro Alemanno o Aledanno, come dice Dagospia, hai perduto il mio voto e quello di tanti altri amici che hanno sostenuto De Lillo.

    Report

    Rispondi

  • nicola.guastamacchiatin.it

    14 Gennaio 2011 - 19:07

    COME VECCHIO ATTIVISTA,COME FACEVANO GLI ANTICHI CONDOTTIERI ROMANI, AVEVANO UN SEMPLICE CITTADINO FUORI DAL GOVERNO CHE GLI RIFERIVANO COME ANDAVANO LE COSE A ROMA Alemanno per ogni circoscrizione creati un cittadino che non faccia parte del Governo Capitolino che vede e che sente quello che accade e ti riferisca.

    Report

    Rispondi

  • GIUSPE.MC

    14 Gennaio 2011 - 16:04

    Marco VIsconti sostituisce Fabio De Lillo?Ma con che valutazione ? Caro sindaco ,dovresti tornare a quello che eri 30 anni fa lucido combattivo e perspicace.Sono sempre i migliori che se ne vanno. De LIllo è molto considerato nel 18° municipio e sopratutto dai centri anziani e dalle parrocchie,verso di Lei c'è solo mancanza d'informazione,o pressioni. con molta osservanza de angelis giuseppe V. presidente "AMICIZIA OGGI " consigliere Centro Anziani G B SORIA

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog