Cerca

Esecuzione a Roma: freddato con due colpi al viso

Ucciso all'alba nel quartiere Prenestino. Gli hanno sparato in pieno volto.

Esecuzione a Roma: freddato con due colpi al viso
Sembrerebbe una vera e propria esecuzione. Un uomo è stato ucciso a Roma all'alba di mercoledì con due colpi di pistola in pieno volto. La modalità dell'omicidio fa pensare a un vero e proprio regolamento di conti di stampo mafioso. L'episodio è avvenuto intorno alle 5 in via Pietro Fumaroli, nel quartiere Prenestino.

LA DINAMICA - La vittima, Angelo Di Masi, un pregiudicato calabrese di Vibo Valentia era uscita poco prima dal circolo Slot gioia (di cui era titolare) ed è stato ucciso vicino ad una Fiat Punto. Sul posto sono intervenuti la squadra mobile, la polizia scientifica e gli agenti del commissariato Prenestino. Non è ancora chiaro se l'uomo è stato ucciso mentre stava raggiungendo la propria utilitaria. Forse aveva individuato gli assassini e stava tentando di fuggire. Le prime testimonianze hanno raccontato che l'uomo avrebbe ricevuto una telefonata sul suo cellulare, ma non avrebbe risposto e sarebbe uscito subito dalla sala giochi. Lì sarebbe stato raggiunto dagli spari, undici di cui due in pieno volto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog