Cerca

Cinque minuti di applausi per Raphael Gualazzi

Trionfo del jazzista di Urbino all'Auditorium Parco della Musica di Roma. Stasera a Verona

Cinque minuti di applausi per Raphael Gualazzi
All'Auditorium Parco della Musica di Roma trionfo per Raphael Gualazzi, vincitore della sezione giovani dell'ultimo Festival di Sanremo, autore, compositore e musicista di talento. Il primo pensiero del giovane jazzista è stato per il gentil sesso: "La prima cosa che volevo dire è che mi sembra doveroso fare un saluto a tutte le donne presenti in sala". L'auditorium era stracolmo, e si è acceso quando Gualazzi ha attaccato con i brani del suo album Reality and Fantasy, nella top ten dei più venduti in Italia. Vero e proprio incendio, invece, per Follia d'Amore, la canzone che ha portato Gualazzi alla vittori di Sanremo Giovani. Quindi, assieme al trombettista Fabrizio Bosso, Raphael Gualazzi ha omaggiato Duke Ellington con Caravan e il pubblico si è alzato in piedi, tributando un applauso di circa 5 minuti. Calore richieste di bis e tris. In prima fila Caterina Caselli, che ha scoperto il talento del giovane musicista di Urbino. Il concerto è stato trasmesso anche da Radio Rai 1. Stasera Gualazzi sarà a Verona, il seguito a Quinto di Treviso (11 marzo), Rimini (12 marzo), Bologna (17 marzo) e Seriate, Bergamo (18 marzo).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • RANMA

    09 Marzo 2011 - 23:11

    Per me questo cantante mi dà l'idea della favola del "VESTITO DELL'IMPERATORE"cioè una canzone penosa e pasticciata,mal cantata,ma tutti esclamano"CHE MUSICA JAZZ;INTELLIGENTE,AVVALLO DI POCHI ELETTI"...per la paura di fare la figura di chi non capisce nulla della musica d'èlite...MA FA SCHIFO....io almeno ho il coraggio di ammetterlo..

    Report

    Rispondi

blog