Cerca

Non solo kebab. Dove mangiare a Roma se l'appetito vien di notte

Da Trastevere ai Parioli, dalle trattorie alle pizzerie: guida ai ristoranti della capitale aperti fino alle ore piccole

Non solo kebab. Dove mangiare a Roma se l'appetito vien di notte
Se la fame vien di notte il kebab o la paninoteca non sono l'unica possibilità che avete per sfamarvi. Nella Capitale la scelta di ristoranti dove poter mangiare dopo una certa ora è abbastanza ampia. Si va dalla classica pizza alla cucina romana, dai piatti di pesce a quelli di carne. E ognuno ha la sua specialità. A Roma, fino alle 5 del mattino, c'è chi è disposto a servirvi una cena. La medaglia d'oro  del ristorante aperto fino a notte inoltrata, per non dire mattina, va a La Base (via Cavour 274, tel. 06/4740659). I piatti sono per lo più classici (pasta, risotti, fritti, carne e pizza) ma l'ambiente e il tardo orario fino a cui rimane aperto (le 5 del mattino) ne fanno un posto da provare. Prezzi modici. Medaglia d'argento per l’apertura prolungata va invece al ristorante di cucina toscana I Butteri (piazzale Regina Margherita, 28, tel. 06/8548130). La specialità in questo caso è sicuramente la carne. Filetti, controfiletti e tagliate sono i piatti forti. Da provare:  le pappardelle al cinghiale e la bisteccona buttera da 7 etti. Qui i prezzi sono medi ma per una mangiata di buona carne a tarda notte ne vale la pena. Sul terzo gradino del podio finisce invece Il bosco degli elfi (via Tuscolana 822, tel. 06/7140382). Qui si mangiano  carne e primi piatti fino alle 2 di notte.

PER TUTTI I GUSTI - Se si ha voglia di una buona pizza e qualche fritto c'è una pizzeria a San Lorenzo, da sempre punto di riferimento per gli studenti universitari (e non solo), aperta fino a tardi. Si tratta della pizzeria Formula Uno (via degli Equi 13, tel. 06/4453866) dove è possibile provare degli ottimi  fritti (fiori di zucca e filetti di baccalà) in un ambiente famigliare. Da provare anche la  birra alla spina. In questo localino caciarone è possibile mangiare fino a mezzanotte e mezza. Altra pizzeria di riferimento per i nottambuli è la Pizzeria dei Marmi a Trastevere (viale di Trastevere 53, tel. 06/5800919). Questo locale, ribattezzato anche l'obitorio per i numerosi marmi che lo arredano, offre sicuramente una buona pizza. In un ambiente in pieno stile Anni 70, tra il rustico e lo spartano, si consigliano pizza e dolci (i fritti risultano un po' pesanti). I prezzi  non sono bassissimi per una pizzeria. Se invece avete voglia di un po' di cucina romana potete provare il Ristorante Corallo (via del Corallo 10, tel. 06/68307703). La cucina aperta fino a mezzanotte offre una buona cucina tipica (carbonara e straccetti da provare), oltre ad offrire il  venerdi e  il martedì una selezione di pesce. Altro classico della mangiata notturna è lo storico Cul de Sac (piazza del Pasquino 73, tel. 06/68801094).  Aperto tutta la settimana  fino a mezzanotte e mezza, offre una ampia scelta di vini (oltre 1.500 etichette) nonché piatti della cucina  romana e internazionale. Una nota interessante è senz'altro la vasta selezione  di formaggi e salumi. Ultima chicca e new entry nella ristorazione capitolina è il ristorante Crilè (via Maresciallo Pilsudski 44/46, tel. 06/88970017). Il locale in zona Parioli oltre ad  offrire un'interessante e gustosa rivisitazione della cucina romana (da provare i frascatelli alla Matriciana estiva), fa dell'hamburger di filetto e controfiletto il suo piatto forte (da provare il bacon cheese burger da 250 grammi). Anche qui prezzi nella norma e cucina aperta fino a mezzanotte nei giorni feriali e fino a mezzanotte e mezza in quelli festivi. In ogni caso prima di avventurarsi per ristoranti notturni si consiglia di dare sempre un colpo di telefono.

di Vito Kahlun

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog