Cerca

Nomentana, trovato morto 74 enne di religione ebraica. Si cerca l'arma

L'uomo, che apparteneva ad una famiglia sacerdotale, era benvoluto da tutti i frequentatori della sinagoga.

Nomentana, trovato morto 74 enne di religione ebraica. Si cerca l'arma
Un italiano di 74 anni, di religione ebraica, è stato trovato morto all'interno del gabbiotto della portineria nello stabile in cui abitava in via Rodolfo Lanciani (Zona Nomentano-Bologna). Ad ucciderlo, secondo i militari, sarebbe stato un colpo con arma da taglio. I militari,che al momento indagano sulla vicenda, hanno escluso l'ipotesi di rapina. L'uomo aveva infatti il portafogli in tasca. Non è però esclusa la pista politica o l'omicidio a sfondo razzista. L'arma non è stata ancora trovata e al momento si opera nel massimo riserbo.
L'uomo, che si chiamava Raffi Cohen, apparteneva ad una famiglia sacerdotale ed era benvoluto da tutti i membri della sinagoga da lui frequentata in via Garfagnana. Cohen era sposato e aveva tre figli. "Fino a ieri", racconta un amico, "l'ho visto in sinagoga. Era una persona ben voluta da tutti, non riusciamo a capire come possa essere successo". Quando il furgone della polizia mortuaria ha caricato la salma dell'uomo, una decine di persone della comunità ebraica di Roma hanno seguito il mezzo per un tratto di strada in processione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog