Cerca

Arriva l'E-Bay dei rifiuti: Anche gli scarti andranno all'asta

Da luglio parte il progetto finanziato con fondi europei e della Regione Lazio.

Arriva l'E-Bay dei rifiuti: Anche gli scarti andranno all'asta
Da luglio i rifiuti andranno all'asta online. Proprio come sul sito di e-commerce più famoso al mondo: E-bay. Qui gli scarti di ogni genere, non solo si ricicleranno ma verranno messi in vendita e scambiat, con tanto di borsino prezzi. Il progetto "More reusing & More recycing", è stato finanziato con fondi europei e regionali del Lazio, e prenderà il via sul web già dagli inizi di luglio. Si comincierà con il mettere in rete le aziende della provincia di Rieti e della zona dei Castelli romani. "Alla base dell'iniziativa c'è l'idea che alcuni tipi di rifiuti possono essere considerati sotto-prodotti, e quindi commercializzati", spiega Manuele Messineo progettista di More reusing & More recycing. Che aggiunge: "Pensiamo al legno, al vetro, agli scarti delle lavorazioni edili, oppure ai polifenoli (estratti dalle acque di vegetazione della produzione dell'olio). Abbiamo individuato due eco-distretti nel Lazio, abbiamo fatto una mappatura delle imprese operanti sul territorio e ci siamo proposti come collante di domanda e offerta". 
Tanto per fare un esempio: i polifenoli dell'olio della Sabina, rinomato olio locale, potrebbero essere rivenduti a un'industria di cosmetici per la produzione di creme per il viso ad esempio. Tra i partner del progetto l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" e la Provincia di Rieti. 
Vito Kahlun

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • boss1

    boss1

    20 Giugno 2011 - 17:05

    lo avete detto a er manettaro?ancora no allora diteglielo.

    Report

    Rispondi

blog