Cerca

Ucciso per un parcheggio Con una spranga di ferro

La tragedia in provincia di Roma. Fermata una persona che dovrebbe chiarire la dinamica della vicenda. La vittima aveva una spranga

Ucciso per  un parcheggio Con una spranga di ferro

Un uomo di 52 anni è morto dopo una lite per un parcheggio con un altro automobilista 43enne. E' successo alle 8 circa, in via Maremmana Inferiore a Tivoli (Roma). Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno fermato una persona, un 43enne, e stanno cercando di ricostruire l'accaduto. Al momento non si esclude che il 52enne possa essere stato colto da un malore. Dopo la lite era entrato in un bar poco lontano e appena uscito dal locale si è accasciato al suolo.
E' stato lo stesso 43enne a chiamare i soccorsi ma quando il 118 è arrivato sul posto l'uomo era già morto. I carabinieri stanno raccogliendo le testimonianze per chiarire la vicenda. La vittima nel corso della lite avrebbe tirato fuori una spranga di ferro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog