Cerca

Osceno, senza valore letterario

La Turchia censura Apollinaire

Osceno, senza valore letterario

Censurato. Messo al bando. Ritirato dalle librerie. Perché è "pornografia e non un'opera letteraria". Guillaume Apollinairenon è il ben accetto in Turchia. Il suo libro 'Le imprese di un giovane Don Giovanni', in particolare, ha scatenato un'ondata di polemiche tra gli intellettuali del paese, che denunciano uno spregiudicato ricorso alla censura da parte delle autorità turche. A riportare la notizia è il sito del quotidiano 'Hurriyet'. Una commissione di esperti turchi ha deciso di censurare l'opera inquanto eccessivamente osè. Il libro di Apollinaire è finito sotto la lente della commissione in seguito al provvedimento di un procuratore, che all'inizio dell'anno ha ordinato un'inchiesta su quattro libri pubblicati dalla casa editrice Sel in una collana dedicata alla letteratura erotica. Il Codice penale turco prevede che uno scritto possa sfuggire all'accusa di 'oscenità' solo se è possibile considerarlo 'opera di letteratura o di arte'. Ma per la speciale commissione di esperti legali, creata appositamente per esaminare le opere 'sospette' e decide se mantenerle sul mercato o ritirarle, tre dei quattro libri dell'editrice Sel, tra cui quello di Apollinaire appunto, è pura "pornografia, osceno e privo di valore letterario" e per questo va ritirato dal commercio. Solo Conos' dello spagnolo Juan Manuel de Prada, già edito con grande scalpore in diversi Paesi, tra cui l'Italia, potrà continuare ad essere venduto. La decisione censoria ha scatenato critiche e polemiche. Si sono scatenati sia  Irfan Sanci, titolare dell'editrice Sel sia Ragip Zarakolu, presidente della commissione per la libertà di stampa dell'Unione turca degli editori, che ha attaccato l'arbitrarietà di queste decisioni, che variano a seconda della sensibilità di chi le prende: "Possiamo considerarci fortunati quando il nostro libro finisce nelle mani di un esperto che abbia una minima conoscenza dei diritti umani", ha commentato. La protesta si è allargata a tutto il mondo letterario e accademico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog